IL BLACK FRIDAY È INIZIATO | SCOPRI QUI TUTTE LE OFFERTE E RISPARMIA FINO AL 70%


+++ PER LE ORDINAZIONI ONLINE I TEMPI DI CONSEGNA POTREBBERO ESSERE PIÙ LUNGHI +++

 

Come rimuovere muffe o alghe dai mobili da giardino

Come rimuovere muffe o alghe dai mobili da giardino

I mobili da giardino, essendo generalmente esposti agli agenti atmosferici, sono a rischio di crescita di muffe o alghe. Sole e pioggia sono condizioni ideali per la crescita delle alghe. Visto che rimuoverle è piuttosto faticoso, in questo articolo vi diamo qualche informazione e consiglio su come gestirle e fare in modo che non si formino più.

Da sapere sulle alghe:

- Le alghe rilasciano nell'aria spore microscopiche, che ne provocano la propagazione
- Le alghe prosperano in ambienti umidi e caldi, all’ombra
- Il clima freddo e secco non uccide le alghe, ne rallenta solo la crescita
- Spesso sono sufficienti acqua e una spazzola rigida per rimuovere le alghe dai mobili da giardino

Si tende a credere che il freddo aiuti a rimuovere le alghe in modo naturale, ma non è vero. Il freddo semplicemente ne blocca la crescita fino a quando il caldo e l'umidità non torneranno a fornire condizioni di sviluppo ideali. Quindi, se alla fine dell’estate ti accorgi che ha attecchito la muffa o qualche alga, non tenere i mobili all’aperto, ma in uno spazio riparato e chiuso.

Come rimuovere le alghe

Per rimuovere le alghe dai mobili da giardino, per iniziare, hai bisogno di una spazzola dura e dell'acqua. Se le alghe sono ostinate, puoi aggiungere del comune aceto (la proporzione: ¼ di aceto, 3/4 acqua).

Elimina le alghe con prodotti chimici

Se sfregando con l'acqua e l'aceto non ci sono progressi e le alghe ancora prolificano sui tuoi mobili da giardino, puoi ricorrere a misure più drastiche. Esistono vari tipi di detergenti per le alghe che riescono a rimuoverle entro 1-2 settimane. Questi detergenti generalmente proteggono anche la superficie dei mobili, scoraggiando la comparsa di nuove alghe.

Utilizzare sempre un agente di rimozione delle alghe approvato dal punto di vista ambientale. Questo sarà specificato sul retro del flacone insieme alle istruzioni per l'uso. Attenzione: qualsiasi trattamento chimico delle alghe deve essere effettuato a clima asciutto per ottenere il miglior risultato.

Stesso trattamento contro le alghe per legno e plastica

Qualunque sia il materiale di cui sono fatti i tuoi mobili da giardino, il trattamento anti-alga è lo stesso. Tuttavia, i mobili da giardino in plastica possono resistere meglio del legno.

Se scegli di rimuovere le alghe lavandole con un'idropulitrice, mantieni una distanza di sicurezza, in modo da non danneggiare i tuoi mobili e creare irregolarità. Guarda i vari materiali dei mobili da giardino e come mantenerli.

Dopo il trattamento

I mobili in legno duro devono essere trattati con olio. I mobili devono essere completamente asciutti prima di iniziare il trattamento dell'olio e si dovrebbe usare un olio apposito. Si consiglia di trattare i mobili da giardino con olio due o tre volte durante la stagione.

I mobili in teak non richiedono alcun trattamento ad olio perché il teak è già un legno molto oleoso. Nel tempo, i mobili in teak possono schiarirsi a causa dell’esposizione al sole, ma tale schiaritura può essere rimossa con olio di teak.

Trova la causa del formarsi delle alghe

Anche uno studio dell'ambiente in cui si trovano i mobili da giardino fa parte del trattamento delle alghe. Se il problema delle alghe è importante, dovresti cercare di capire da dove provengono. I grandi alberi forniscono ombra, ma inviano anche spore di alghe verso la casa e i mobili da giardino. Quindi dovresti considerare la vicinanza dei tuoi mobili da giardino a questi alberi e prendere le debite precauzioni.

Frequenza dei trattamenti

Le alghe sui mobili da giardino in legno possono essere particolarmente dannose e comprometterne oltre che l’estetica anche la durata nel tempo, ecco perché dovresti sempre tenere d’occhio lo svilupparsi di eventuali alghe. Una volta che le alghe hanno trovato un ambiente favorevole, grazie alle spore si diffondono molto velocemente. Ecco perché è importante essere sempre un passo avanti rispetto al trattamento delle alghe. Consigliamo questi trattamenti una/due volte l'anno, prima e dopo l'inizio della bella stagione.

Trova una filiale JYSK nelle tue vicinanze

Beneficia dei consigli e dell'assistenza dell nostro staff JYSK e scopri il nostro ampio assortimento in negozio.